Olio importato dalla Tunisia senza dazi: ok del parlamento UE. Ecco le 4 cose da sapere sulla polemica

Il parlamento europeo in seduta plenaria ha approvato il testo che prevede l’ingresso in Europa di 35mila tonnellate di olio di oliva proveniente dalla Tunisia senza dazi commerciali. Coldiretti, partiti e agricoltori sono sul piede di guerra, ma per farsi un’opinione è necessario sapere di cosa si sta parlando.

Italia, un Paese (af)fondato sul deficit. La flessibilità di Renzi la pagheremo noi

Il governo prevede di utilizzare le clausole di flessibilità europee per aumentare il rapporto deficit/PIL creando così un “tesoretto” di 17 miliardi di euro da usare per la legge di stabilità. Ma è necessario chiarire che queste risorse non sono né un regalo dell’Europa, né tantomeno il risultato di maggiori entrate dello Stato. Si tratta di maggiore debito che ci porteremo sulle spalle e che, alla lunga, dovrà essere ripagato

Grecia: piano Tsipras in 5 punti. Oggi Varoufakis sfida i falchi europei, ma intanto guarda al Cremlino

Prosegue senza sosta la via crucis in Europa di Tsipras e del Ministro delle finanze Varoufakis, atteso questo pomeriggio all’Eurogruppo. Il piano proposto dal neo governo di Syriza si articola in 5 punti: – Per prima cosa Tsipras e Varoufakis propongono l’abolizione di circa il 30% delle riforme contenute nel memorandum firmato dalla Grecia con…