Economia dello spreco: in Francia buttare il cibo diventa reato. In Italia come siamo messi?

La Francia ha approvato una legge contro lo spreco alimentare per incentivare il riutilizzo di cibo ancora commestibile e sanzionare i supermercati che non stringono accordi con le Onlus. E in Italia? si sprecano ogni anno 149 chili pro capite di cibo, circa 8,4 miliardi di euro. Data per approvata nel 2015, è ancora ferma in parlamento una legge “Zero sprechi”.

Annunci

L’economia delle unioni civili: ecco costi e benefici del sì alla legge Cirinnà

È in esame la legge per le unioni civili, il Ddl Cirinnà. La legalizzazione delle unioni tra gay avrebbe dei costi previdenziali, ma anche risparmi in termini di sanzioni europee e costi giudiziari e benefici per il giro economico che ruota intorno al matrimonio. Ecco qualche numero.

A Rosignano Solvay il mesotelioma cresce del 300%: in Italia lavoratori fa ancora rima con tumori

“Rosignano è ai primi posti in Italia per i casi di mesotelioma in rapporto alla popolazione, e il trend è tale anche per le altre patologie tumorali” lo riferisce l’Osservatorio nazionale dell’amianto che registra un aumento del 300% delle malattie nel Paese livornese dominato dalla presenza dello stabilimento belga. La difficile convivenza tra industria, ambiente e salute in Italia è ancora gestita nel peggiore dei modi.