Banche: un anno dopo il Decreto Salvabanche il comparto è ancora in alto mare. E il 2017 sarà un altro anno turbolento

Era il 22 novembre 2015 quando Commissione europea, BCE e Governo italiano sono riusciti a trovare l’accordo per il salvataggio di quattro banche popolari sull’orlo del fallimento: Banca Marche, Etruria, Carife e Carichieti. Da quel famoso Decreto Salvabanche, che ha applicato per la prima volta in Italia il meccanismo di risoluzione europeo (ma non il bail-in),…

Entra in vigore il bail-in: ecco quali sono le banche in crisi e i rischi per i correntisti

Da oggi entra ufficialmente in vigore il bail-in, il meccanismo che prevede la partecipazione di azionisti, obbligazionisti e correntisti al salvataggio di una banca. Ecco una breve guida per capire come funziona in bail-in, quali sono le banche attualmente a rischio in Italia e come possono difendersi i clienti.

Grecia, il circolo vizioso dei creditori che ripagano se stessi. Ad Atene soltanto briciole

A fine agosto l’ESM ha erogato i primi “aiuti” alla Grecia che però non vanno nelle casse di Atene. Non c’è da meravigliarsi, è un copione che si ripete da anni. I creditori prestano soldi alla Grecia che servono per ripagare se stessi e le banche. Onorare i rimborsi e tenere in piedi il sistema bancario ellenico significa evitare il default del Paese, ma al governo restano soltanto pochi spiccioli per alleviare la crisi che pesa sui cittadini.