Catalogna: cosa succede adesso in Spagna? Strada tutta in salita per i secessionisti

Il fronte secessionista si è aggiudicato 72 seggi su 135 nel voto regionale di ieri, trasformato in una sorta di referendum per la secessione. Ma la strada intrapresa da Artur Mas, che promette l’indipendenza di Barcellona, entro 18 mesi dal voto è complessa e tutta in salita. A rendere difficile il sogno secessionista il governo di Madrid, l’UE e le banche